0

Under18: Buona la prima: ma che fatica con Palaval!

2° Torneo Raffaele Martini Under18

Palaval – Basket Pedrengo: 50-63

  TORRE BOLDONE – Per il Basket Pedrengo U18 il torneo Raffaele Martini inizia con una sofferta vittoria. Al PalaRaffa, infatti, la squadra di coach Franco fatica tutta la partita e nel finale rischia di farsi recuperare da Palaval. Un esordio difficile, caratterizzato dalle giocate individuali che hanno sopperito alla difficoltà del Pedrengo di giocare di squadra e che hanno permesso a capitan Signori e compagni di vincere 50-63.

 I primi due punti sono di Emanuele, top scorer della gara con 15 punti. La risposta della squadra di Paladina non si fa però attendere: un canestro di Merighi e il tiro libero di capitan Beccia portano i nostri avversari in vantaggio. Signori ci riporta in vantaggio e dà il via a un parziale di 0-9 concluso da una tripla di Finazzi, che porta la sua squadra sul punteggio di 3-11. Palaval prova a riavvicinarsi, ma con i 2 punti di Mattia Invernizzi, Pedrengo conclude il primo quarto con un vantaggio considerevole: 12-21.

 Il secondo quarto inizia con 2 punti di Merighi, ma l’apporto di Nicola alla partita è fondamentale. Malgrado qualche problema di ossigeno, “Rosso Malpelo” trova 4 punti all’inizio del periodo e costringe Gamba a un’immediato timeout. Nonostante parecchi errori in contropiede e altrettante palle perse, il distacco tra le due squadre continua ad aumentare fino ad un rassicurante +14 all’intervallo. I punti di Merighi, Pedrini e Cattaneo non bastano più a Paladina: alla pausa lunga, Pedrengo è in vantaggio 21-35.

 Pedrengo passa la maggior parte dell’intervallo nello spogliatoio, e forse la testa rimane lì. Al rientro, infatti, la squadra soffre, mentre gli avversari prendono coraggio portandosi fino al -8. Ancora Nicola segna 4 punti, Signori ne trova altri 2, Di Meo lotta sotto canestro consentendo alla sua squadra di tornare sul +10; i punti di Suardi e Bonfanti limitano i danni e alla fine del periodo Palaval ha guadagnato solo 1 punto: 35-48 il punteggio alla penultima sirena.

 Le uscite per 5 falli di Nicola e Francesco rendono più difficile il compito di portare a casa la partita e le 3 triple di Locatelli, Cattaneo e Beccia riavvicinano Palaval. Cala l’intensità difensiva di Pedrengo, e per la terza volta nella partita Franco è costretto a un immediato timeout. Subito dopo il minuto di sospensione, arriva la reazione della squadra che, guidata da Emanuele, aggiunge alle statistiche qualche palla rubata importante per lanciare in contropiede Invernizzi prima e Finazzi poi.

 Nell’ ultima frazione di gioco regna l’equilibrio (15-15) e Pedrengo porta così a casa la vittoria.

 I ragazzi non sono pienamente soddisfatti: sicuramente, contro Torre Boldone, vincente su Scanzorosciate, servirà una prestazione di altro livello.

Matteo Sangalli


Palaval: Zecchini 0, Chiesa 0, Maestroni 4, Mazzoleni 1, Cattaneo 10, Caputo 8, Pedrini 7, Gamba 0, Beccia 8, Merighi 7, Locatelli 5, Salvi 0. All. Gamba.
Pedrengo: Invernizzi 5, Signori 7, Buttafuoco 2, Luzzana 12, Suardi 2, Bolis 15, Valli 6, Bonfanti 3, Sangalli 0, Finazzi 7, Lorenzi 0, Di Meo 4. All. Svanoni.

Facebook

Paul McMartin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *