0

Scoiattoli: sconfitta che vale come una vittoria

Basket Pedrengo – MB TorreBoldone 10-14

(0-6, 2-0, 2-2, 0-2, 0-6, 4-4)

2016-17-Scoiattoli-Foto-squadra

 Sabato 27 Maggio alle 15 si svolge l’ultima partita di campionato per i nostri scoiattoli, avversari di giornata gli amici di Torre Boldone. Squadra che avevamo già incontrato fuori casa due giorni prima, subendo una pesante sconfitta (18-6, con tutti i periodi persi). Ma nel volto dei ragazzi si vede, fin da subito, voglia di rivalsa.

 Nel primo periodo, però, subiamo un parziale di 6-0 a causa della consueta eccessiva tensione iniziale, ma i ragazzi non sono affatto delusi, infatti, al suono della sirena, tutti i giocatori in panchina entrano in campo a complimentarsi e a dare il cinque ai compagni. Riusciamo a segnare il primo canestro del match all’inizio del secondo tempo e ci chiudiamo in difesa per mantenere il vantaggio, riuscendo così a vincere il periodo. Successivamente pareggiamo il terzo periodo e perdiamo i due successivi.

 Nonostante la matematica sconfitta, i nostri giocatori non mollano mai e combattono per portarsi a casa l’ultimo periodo, che però finisce 4-4.

 Osservando il risultato, non si può certo parlare di rivincita, ma abbiamo mostrato il nostro vero valore, giocando alla pari con ragazzi più grandi di età ed esperienza. Inoltre bisogna fare i complimenti a Tommaso Pedroni, Monica, Nicolò e Tommaso Pellegrini per la grinta espressa in campo, a Elisa e Alberto per aver messo il giusto ordine in attacco, a Mattia, Edoardo, Davide e Tommaso Cumetti per l’altruismo, a Sebastiano e Dario per i canestri e a Gabriele che è stato il giocatore più giovane ad esordire in questo campionato.

 In fin dei conti la stagione si è rivelata un successo, non soltanto perché abbiamo vinto 4 partite e perse 4 con avversari anche due anni più grandi, ma soprattutto perché ripensando alla prima partita in quel di Vertova nella quale governavano tensione e confusione a causa dell’esordio nel mondo del basket per molti dei nostri giocatori, ora in partita, come in allenamento, possiamo notare maggior sicurezza, un miglior gioco di squadra e evidenti miglioramenti nei fondamentali in ogni nostro giocatore.

 I nostri ragazzi scesi in campo: Monica, Tommaso Pellegrini, Tommaso Cumetti, Tommaso Pedroni, Dario, Sebastiano, Mattia Picenni, Edoardo, Davide, Alberto, Elisa, Gabriele Gastoldi, Nicolò Acerbis.

scritto da Matteo Signori

 

 

Facebook

Paul McMartin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *