0

Pedrengo CSI: Clusone – Pedrengo Basket 57-63

Clusone – Pedrengo Basket 57-63

Clusone: Attuati 4, Trussardi 2, Capelli, Covelli, Balduzzi G. 5, Balduzzi D. (K) 9, Hadzosicouk 12, Polini 5, Bernini 8, Marinoni, Belinghieri 9, Fantoni 3.
All.

Pedrengo Basket: Bonaldi 5, Cassina 10, Ferretti 2, Mazzariol 15, Penco 6, Rondi 13, Salvi 2, Sarti (K) 6, Zambonelli 2.
All. (in attesa del nuovo coach).

Parziali: 19-19; 10-14; 16-10; 12-20.

IMG-20160229-WA0052 IMG-20160229-WA0053

IMG-20160229-WA0050 IMG-20160229-WA0051

IMG-20160229-WA0049

COMMENTO TENNICO:
Il Pedrengo CSI non si ferma più. In una partita difficile, su un campo duro e freddo come la palestra di Clusone, e nonostante le numerose assenze (Turra, Guolo infortunato, Paolino e Gibo a far la bella vita sulla neve, Davvde) riescono ad avere la maglia di un tignoso Clusone che ha il merito di aver lottato fino alla fine.
Nel primo quarto regna l’equilibrio tra le due squadre e nel Pedrengo parte subito forte Mazzariol che fa capire a tutti di essere in serata con 6 punti nel solo primo quarto. Ottimo anche l’apporto del Darione e dell’evergreen Gianpi, anche se gli avversari rispondono colpo su colpo e i primi dieci minuti terminano in totale parità sul 19-19.
Nel secondo quarto il Pedrengo mette la testa avanti, grazie alla bomba di Dada e all’imponente presenza di Cassina sotto le plance riusciamo a scavare il primo vantaggio che sul canestro di Salvi arriva fino a +4 all’intervallo lungo.
Nella ripresa però i nostri giocatori impiegano un attimo ad uscire dagli spogliatoi (soprattutto mentalmente) e così sono costretti ad incassare il controparziale avversario che chiudono avanti a fine terzo quarto 45-43, visto che i canestri delle colonne portanti Gianpi-Mauro riescono a tenere a galla la formazione pedrenghese.
Nell’ultimo quarto però, ancora una volta, quando gli avversari iniziano ad essere sulle gambe, viene fuori la tenacia e la grinta dei nostri ragazzi che finiscono in bellezza con degli ultimi 10 minuti favolosi.
Mazza, Penc e Darione ci mettono del loro, ognuno segnando una bomba che taglia le gambe alla rimonta avversaria, ma è tutta la squadra che gira al meglio e riesce a portare a casa un’altra vittoria, 57-63 il finale!!
Bravi ragazzi

MVP: Luca “Mazza” Mazzariol

ps. Buon recupero e buona guarigione al nostro Max Guolo!

CLASSIFICA:
24 Onyria (12-3)
22 Pedrengo Basket (11-3)
20 Pall. Bergamo (10-5), Scanzorosciate (10-4), Seriana Basket (10-4)
16 Fly Gabbay (8-7), Alto Sebino (8-6)
8 Or. Clusone (4-9), Seriana Villa (4-10)
6 Fervens Vertova (3-12)
0 Or. Boccaleone (0-15)

Facebook

Marco Panigada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *