0

Pedrengo Basket – Sebino Basket 62-51

La partita di venerdì 24 aprile era anche l’ultimo capitolo casalingo di questa grandiosa stagione.
Per l’occasione c’era un palazzetto veramente gremito, oltre alla solita favolosa Brigata Faranna e ai fedelissimi presenti, venerdì al palazzetto c’erano tantissimi ragazzini delle nostre giovanili capeggiati dall’immenso Donato Viganola, figura fondamentale per il nostro settore giovanile.
Davanti ad una cornice di pubblico del genere, nella nostra ultima partita casalinga di questa fantastica stagione, non potevamo non vincere (chiudendo di fatto il girone di ritorno senza sconfitte casalinghe).
Con questo nuovo format dei playoff sia noi che i ragazzi di Sebino non avevamo “troppi stimoli” di far punti in classifica visto che oramai siamo entrambi in vacanza, però c’era comunque la voglia di far bene, di chiudere in bellezza questa stagione e perchè no di “vendicare” sportivamente parlando la sconfitta dell’andata.
Concentrandoci sulla gara è stata una partita non facile, dove la fisicità dei nostri avversari e la nostra difficoltà offensiva sulla loro zona ci hanno creato diversi grattacapi.
Comunque siam riusciti a fare “nostra” la partita grazie a 3 bombe conclusive del vicecapitano Emi nel nostro momento più difficile e che hanno allontanato definitivamente gli avversari ipotecando la vittoria.
Da segnalare anche le ottime prove del solito KobeNava, soprattutto in attacco, grazie ad un paio di invenzioni delle sue (la rimessa sull’avversario e il conseguente canestro è una magata), e di Ale Ube ottimo col suo jumper dalla media.
Nonostante non abbiano segnato granchè ottimi anche gli ingressi di Manfre e di Michi che han portato atletismo e buone idee in attacco (poi finalizzate da altri) e il solito Pietro in cabina di regia (nonostante la febbre).
E’ arrivata la vittoria che era quello che speravamo nell’atto conclusivo davanti al NOSTRO pubblico. Obiettivamente non potevamo chiedere di meglio!
Forza Pedrengo Basket e grazie a tutti i tifosi per questa stagione indimenticabile!

MVP: Emi

pani9

Facebook

Marco Panigada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *