0

Under14: Verdello Basket – Basket Pedrengo

Verdello Basket – Basket Pedrengo: 51-55

(11-17; 19-8; 11-11; 10-19)

---

Sesta di andata per i nostri Under14 che quest’oggi sono in trasferta in quel di Verdello contro i 2006 allenati da coach Strazzulla; con le ultime due nostre prestazioni molto rivedibili sul piano della difesa e della grinta offensiva, si cerca di fare un passo avanti in vista dello scontro di settimana prossima contro l’imbattuta schiacciasassi Stezzano!

 Primo quarto che ci vede prendere un leggero margine; senza eccessive forzature riusciamo ad andare bene a canestro con sei marcatori differenti ! In difesa però cominciamo a soffrire i tanti chilogrammi in più di Marchini e compagni sotto canestro e le solite nostre disattenzioni nel marcare gli uomini senza palla che sono sempre attivi nel farsi trovare liberi.

 Il secondo quarto vede chiudersi la nostra buona fase offensiva e comincia la saga dei tiri impossibili e soprattutto quella dei rigori sbagliati da sotto canestro liberi! I padroni di casa non possono che ringraziare e continuando tranquillamente a giocare la loro partita ribaltano il parziale del primo periodo; si va negli spogliatoi sotto di cinque lunghezze.

 Si torna in campo con la consapevolezza di essere ancora in partita vista la prima fase della gara e con ancora 20 minuti a disposizione per giocarsi la nostra gara, con qualche timido tentativo di ritorno in campo degli “schienati” Andrea e Lorenzo.

 Prima rimessa, no look pass, quasi persa. Primo tiro: da tre punti bendato. Secondo tiro: arcobaleno di sinistro dal gomito… corto di 2 metri. Pazienza allenatore: finita dopo 90 secondi … primi cambi … si rimane sulla falsariga da all star game NBA … time out per chiamata all’ordine.

 Finita, dopo ancora alcuni strascichi di tentativi da Summer League, la fase saga della salamella si ritorna a giocare con la fortuna che gli avversari non hanno approfittato del nostro buio offensivo per darci il colpo di grazia.

 Ultimo periodo che con alcune cavalcate del solito Andrea e buone conclusioni da sotto ci vede fare il contro sorpasso e andare sul +5 ma la bramosia di strafare è ancora nell’aria e, invece che rallentare il gioco e gestire vantaggio e soprattutto fiato e conclusioni, restiamo con il tasto ping-pong attivo rischiando di vanificare il sofferto recupero. Avversari che non mollano e si rifanno sotto al giro finale di lancetta! Con una “accennata” pressione con raddoppio a tutto campo riescono a rubare un passaggio (fatto ovviamente all’acqua di rose… non potendo citare il tanto fruttifero fertilizzante tanto caro ai fiori citati…) e ricucire altri 2 punti fino a tornare ad un possesso di distanza, ma Roby e un glaciale Lo ai liberi riescono a tenere lontane le canotte arancio fino alla sirena.

 Partita sicuramente emozionante, come tutte quelle giocate in questa seconda fase, visto il batti e ribatti condito da sorpassi e controsorpassi, da parte nostra però male-male le tantissime palle perse in maniera “non furba” con pessime scelte (andare in “contropiede” uno contro tutti cercando di dribblare tutti gli avversari e perdendo inesorabilmente la palla, passaggi fatti con sufficienza, l’accontentarsi del tirello dalla media quando si può cercare un appoggio facile da sotto e poi i tanti errori di appoggio a canestro, anche se si prende un fallo bisogna cercare di appoggiarla a tabella e segnare!!!), il 30% ai liberi e la difesa superficiale sui tagli e nel non marcare gli uomini (anche oggi 3 bombe prese con gente che tira da libera).

 Speriamo di fare un passettino avanti settimana prossima !!


Basket Pedrengo: Andrea 17, Roby 8, Lollo, Gresild, Mattia 6, Francy 4, Samu 3, LoGiova(k) 4, Leandro, Nik 5, Giova 2, Lorenz 6. All.MartiniP
Verdello: MossaliD, Busi, Oberto 16, Dellera 5, Picenni 4, Franzoso 7, Gualandris 7, Spinelli, Rossoni 3, Capelli 2, Marchini 7, MossaliP. All. Strazzulla

Arbitro: Doneda Alessio da Villa di Serio

Tiri Liberi: Basket Pedrengo 8/26, Verdello 8/30;
Falli Fatti: Basket Pedrengo 21, Verdello 20;
Usciti per 5 falli: Marchini (Verdello);
Tiri da 3 punti: Pedrengo 1 (Samu), Verdello 3 (Oberto, Dellera e Gualandris 1);

 

Facebook

Paul McMartin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *