0

PROMO: This is The End

«This is the end
Beautiful friend
This is the end
My only friend, the end»

Citando il celebre brano di Jim Morrison, siamo arrivati alla fine anche quest’anno.
E’ stata una stagione positiva, con i soliti alti e bassi, terminata con il raggiungimento dei playoff con un mese di anticipo e la precoce uscita ai quarti contro Cavenago.
Iniziando con i doverosi (e consueti) ringraziamenti di fine stagione, i primi che voglio ringraziare sono il presidente Massi Signori e il nostro immenso pubblico. Il nostro presidente fa un lavoro immenso, ci dà l’opportunità di giocare, di avere una squadra con una solida dirigenza alle spalle, oltre alla costante presenza al tavolo durante le partite; il suo apporto non è mai mancato!
Il nostro pubblico è veramente un motivo di vanto per tutti noi giocatori, Palamatti sempre pienissimo e sempre infuocatissimo, se in campo qualche sconfitta l’abbiamo incassata, sugli spalti abbiam sempre vinto noi, grazie di cuore. Avanti così!
Un enorme grazie va anche al nostro coach Carlo che si danna l’anima per gestire un gruppo di matti (e i suoi svariati impegni) e per la quarta stagione filata ci conduce fino alle zone alte in classifica, dandoci sempre tutto sia agli allenamenti che alle partite, trasmettendoci sempre la sua grinta e il suo entusiasmo. Grazie anche a Giovanni Ubezio, sempre presente sia agli allenamenti come assistant coach e sia alle partite come fotografo ufficiale; presenza silenziosa importantissima.
Infine un enorme ringraziamento va, ancora una volta, a tutti i miei compagni. Al di là dei (positivi) risultati sul campo, la cosa che più mi rende orgoglioso del mio Pedrengo è lo spogliatoio, un gruppo unito. I nuovi (under o senior che siano) si sono integrati alla grande, mentre quelli già presenti hanno fatto ancora di più gruppo. Non esagero se dico che per me il Basket Pedrengo è come una seconda famiglia.
Quindi grazie a Emi, Guido, Dade, Ale, Andre, Sonzo, Fumi, Manfre, Fabre, Quizzo, Ricky, Giorgio, Fifi, Corda, Mazza, Juancho, Tommy, Bello, Ala, Jesus, Gino, Fabio, Bruga.
Si chiude una stagione intensa e sfiancante, come sempre, ora godiamoci l’estate che da fine agosto torneremo in palestra per il prossimo capitolo. Forza Basket Pedrengo sempre!

(un grazie anche a te che hai letto tutto questo noioso pezzo)

pani9

Facebook

Marco Panigada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *